Il corso si svolge ONLINE in diretta con i conduttori, ai quali e' anche possibile porre delle domande

Alberto Beccio

 

Formatore, regista, attore e scrittore, ha fondato e dirige alcune delle piu' importanti realta' d’insegnamento teatrale dedicate specificamente ai giovani. Vanta un'approfondita esperienza come formatore per bambini e per adulti, e come regista teatrale. Autore di manuali per l'insegnamento e di testi adottati nelle scuole primarie italiane.

Porta avanti studi sull’efficacia inclusiva del teatro nell’educazione e nella relazione adulto-bambino.
Progetta importanti programmi educativi per giovani con il coinvolgimento di genitori ed adulti di riferimento.

Ideatore di questo corso di Teatro Educativo per insegnanti riconosciuto dal Miur (unico a Milano). E’ anche attore di teatro con esperienza pluridecennale oltre che in televisione e cinema, ha lavorato al fianco di importanti attori e registi italiani e internazionali.

Possiede inoltre competenze di marketing e sociologia, con importanti esperienze manageriali svolte presso i principali gruppi editoriali italiani. Organizza eventi culturali e conduce anche corsi di formazione aziendale.

 

Raffaella Agate

 

Interprete, autrice, conduttrice di laboratori teatrali, ha integrato nel proprio percorso artistico lo studio del teatro e della danza contemporanea. Ha molte esperienze formative e lavorative che l’hanno portata ad approfondire gli aspetti pedagogici ed inclusivi di un'attivita’ teatrale aperta al sociale. E’ autrice ed interprete di piece teatrali ispirate alla realta’ contemporanea che rappresenta in giro per l’Italia.

Conduce da diversi anni laboratori di teatro e danza per ragazzi ed adulti e realizza laboratori di DANCEABILITY, attivita’ che sviluppa processi di inclusione sociale attraverso le arti del movimento- (dedicata alla realizzazione di laboratori espressivi aperti a gruppi misti di disabili e non).

 

E’ docente per l’area inclusione e disabilita’ nel corso riconosciuto dal Miur “Il teatro come strategia didattica”.


Il Metodo CREAF®

 

Il Metodo Creaf è un percorso formativo personalizzato e suddiviso per fasce d’età che attraverso attività ludico-motorie di carattere teatrale studiate specificamente ha la funzione di:

 

Ø     sviluppare la conoscenza di sé e valorizzare le caratteristiche personali;

Ø     migliorare le capacità espressive;

Ø     gestire l’emotività e stimolare la socialità.

 

Il Metodo Creaf è frutto di una collaudata collaborazione fra attori professionisti, psicologi, pedagoghi, formatori, terapeuti, educatori e insegnanti scolastici; questo metodo si sta ormai diffondendo come potente strumento per lo sviluppo e il potenziamento delle capacità espressive e relazionali degli individui.

Inoltre gli allievi imparano a:

 

Ø  scoprire e sviluppare le loro attitudini e i loro talenti per un globale sviluppo della propria personalità       (autostima, autoefficacia);

Ø  favorire il riconoscimento dell'altro e valorizzare la diversità;

Ø  sviluppare o rafforzare la naturale capacità di reagire positivamente alle difficoltà utilizzando      apprendimenti informali

 

Oltre 1.000 bambini ogni anno vengono formati con il metodo Creaf.

 

Il Teatro Educativo

 

Il Teatro Educativo insegna ad ogni allievo a sviluppare conoscenze e abilità, formare meglio la sua personalità generale, migliorare le abilità cognitive, coordinative, relazionali e di crescita.

L’esperienza teatrale offre agli allievi un'occasione divertente per migliorare le proprie capacità relazionali e collaborative verso i pari e verso il gruppo, in definitiva ad avere maggiore consapevolezza della propria espressività ed essere in grado di affrontare e risolvere le difficoltà emotive e caratteriali legate al relazionarsi con “l’altro”.

L'attività intende far acquisire agli allievi strumenti atti a:

-    migliorare la coordinazione e l’orientamento spazio-temporale;

-    scoprire l’importanza della propria fisicità al fine di maturare il rispetto nei confronti del proprio corpo e di quello degli altri;

-    imparare a comunicare attraverso il proprio corpo e a saperlo gestire con padronanza, riconoscendo e controllando i propri impulsi;

-    acquisire consapevolezza delle proprie emozioni, dei propri stati d'animo e riconoscerli nell'altro;

-    imparare a collaborare;

-    valorizzare ogni allievo, indipendentemente dalle attitudini nella recitazione;

vivere l’esperienza della narrazione e della drammatizzazione.

Corpo e espressivita'

 

Il metodo Creaf applica nella formazione tre elementi fondamentali: la corporeità, l’espressività e il lavoro di gruppo, che conducono alla messa in gioco della creatività individuale, descrivibile nei seguenti punti:

-    sviluppare i propri mezzi espressivi: corpo, voce, immaginazione, emotività, sensorialità, equilibrio, coordinazione, ritmo;

-    migliorare la disponibilità all'ascolto e la capacità di concentrazione;

-    promuovere un clima di collaborazione e di reciproca fiducia, in cui ognuno si senta libero di esprimersi;

-    stimolare la socializzazione, l’autovalorizzazione, la conoscenza e la fiducia in sé, l'integrazione;

-    sviluppare l’autodisciplina, individuale e di gruppo, finalizzata al rispetto delle regole e del conseguimento degli obiettivi;

 

-    acquisire strumenti che possano essere utilizzati anche in altri contesti sociali.


Contatti :

info@creaf.it

Tel. 02 87176853 - 3923516095


«««««

Molto utile per il mio lavoro

Paola C. (docente scuola Primaria, Milano)

Davvero bello e interessante! Mi ha dato un sacco di spunti.


«««««

Interessante e coinvolgente

Maria F. (docente scuola Primaria, Bergamo)

Ho trovato i contenuti interessanti e l'esposizione è stata coinvolgente, quindi i miei complimenti a tutto lo staff di Creaf e un saluto ad Alberto.


««««

Complimenti. Ben spiegato

Matilde A. (docente scuola Primaria, Milano)

Faccio seguito al corso che ho seguito ieri, per farvi i miei complimenti. Pur avendo già esperienza di teatro a scuola, ho trovato il corso interessante e ben illustrato oltre che utile.


«««««

Completo e pratico

Maria Grazia P. (docente scuola Primaria, Torino)

E' stato un corso davvero completo. I docenti sono molto preparati e chiari nell'esposizione. Molto utile affrontare i nostri casi concreti.


«««««

Soldi ben spesi

Francesca P. (docente scuola Primaria, Brescia)

Il corso si è dimostrato molto interessante ed è stato anche molto utile il confronto con altri insegnanti di realtà diverse. Alberto dimostra sicuramente esperienza e conoscenza della materia e coglie sempre spunti per stimolare la platea. Raffaella è stata brava nel darci indicazioni semplici e brillanti. Complessivamente, un buon corso. Confesso che inizialmente lo ritenevo non proprio economico, ma mi sono ricreduta e ammetto che sono stati soldi ben spesi, li vale tutti.


«««««

Interessante e piacevole

Eleonora S. (docente scuola Primaria, Torino)

La mia opinione sul corso è MOLTO POSITIVA, veramente interessante. I docenti esperti e professionali, bravissimi.


«««««

Mi ha arricchito sia professionalmente che umanamente

Antonio B. (docente scuola Primaria, Bologna)

Direi che le ore sono volate, nonostante la corposità e talvolta la delicatezza degli argomenti trattati; il corso ha accresciuto e migliorato sicuramente le mie conoscenze sia sotto il profilo umano che professionale.

Trovo che i docenti si sono espressi in maniera chiara, in particolare Alberto ha un eccellente modo di trattare e far comprendere gli argomenti, attirando sempre l'attenzione dei partecipanti.


«««

Molto interessante

Antonella L. (docente scuola Primaria, Milano)

Sono stati giorni molto interessanti ed un bel momento di confronto tra i discenti ed i docenti, con approfondimenti semplici e chiari. I docenti sono stati molto efficienti e coinvolgenti negli esercizi che ci hanno fatto fare.

Propongo di ampliare le ore per affrontare casi specifici su cui ricevere i consigli dei docenti.


««««

Molto valido

Mariella P. (docente scuola Secondaria, Milano)

Buongiorno, contenuti e relatori ottimi


«««««

 

 

 

«««««

Corso completo e molto interessante!!

Angela (docente scuola Secondaria)

In questo periodo di quarantena, riassaporare (anche solo teoricamente) la libertà e il piacere del gioco del teatro è stato un'  ottima medicina :) grazie!

Persone sensibili e molto preparate

Fabio (insegnante di teatro, Cagliari)

Mi avete aperto gli occhi (e il cuore) su diverse mie modalità di condurre le lezioni e i laboratori. Non vedo l'ora di applicare quanto imparato.

Conduttori e staff davvero preparati e premurosi. Grazie


NETWORKING

CONTATTI

SEDE OPERATIVA unificata

Viale Monte Santo, 3

 

20124 MILANO

Telefono: +39 02 87176853 - 392 3516095

E-mail: info@creaf.it

 

ORARI Segreteria:

Lun-Ven: 9-18

 

CREAF Srl - P.I. 10266850964

ACCADEMIA TEATRO RAGAZZI aps - 08763830968



La Convenzione sui Diritti dell'Infanzia UNICEF

CREAF TEATRO a favore di

Fondazione “aiutare i bambini” Onlus